Comunicato del 4 luglio 2022 

Buongiorno à tutti,

 

Il nostro amico geologo Franco Bonetto, organizzatore del Géofestival per la Valle d'Aosta ha recentemente avuto un serio problema di salute e le sue condizioni permangono molto gravi.

 

Di conseguenza, stiamo modificando in parte il programma iniziale.

 

Delle otto escursioni previste, sul versante italiano,  si è deciso di mantenerne sei  (26, 27, 28, 30, 31 e 32).

 

Per questa estate sono state cancellate le Conferenze itineranti di La Thuile e Courmayeur, così come le due escursioni del Col de la Croix (23) e del Mont Belvédère (24).

 

Saremo felici di incontrarvi quest’estate ! Buone escursioni a tutti !

 

Cordiali saluti, 

Il comitato Direttivo.

 6° 

 GÉOFESTIVAL 

 ALPINO 

 NUOVE DATE  19 LUGLIO - 2 AGOSTO 2022

1000px-1-IT.png

Benvenuti

affiche-6-conference-accueil-it.png
croix-rouge.png
croix-rouge_edited.png

Ogni conferenza sarà seguita, nei 2-4 giorni seguenti, da numerose escursioni, a tutti i livelli di difficoltà, attorno a questi comuni. Vengono proposte non meno di 32 Geo-escursioni, incluse 2 escursioni dedicate ai disabili e 2 ai giovanissimi, della durata di mezza giornata, di una giornata intera o ancora di 2 giorni con pernottamento in rifugio. 


Questo ricco programma è un'occasione unica per comprendere meglio la geologia del massiccio alpino, la sua formazione, i suoi paesaggi e le bellissime storie di mari, oceani, antiche catene montuose raccontate dalle sue rocce!


Gli organizzatori vi assicurano escursioni arricchenti e amichevoli, buoni momenti di scambio, guidati da specialisti, assistiti da guide, tutti impegnati a condividere la loro passione con te, con parole semplici, accessibili a tutti!

L'Associazione Beaufortain Géo Découvertes e tutti i suoi partner vi propongono un nuovo "Viaggio al centro della pietra", quest'anno attorno al massiccio del Monte Bianco, nella sua parte meridionale, con una partenza da Chamonix e un arrivo a Courmayeur!

Per 15 giorni, quest’estate 2022, vi aspettano una conferenza itinerante in 6 comuni e 32 escursioni commentate! 

 

Il Géofestival® è un evento a carattere naturalistico e aperto al grande pubblico, festoso, culturale e artistico che aumenta la consapevolezza del legame tra roccia, suolo, biodiversità e attività umane. Combina tra loro la scienza spiegata in modo semplice a tutti e la conoscenza locale, al fine di comprendere meglio il nostro territorio. 

Una conferenza introduttiva itinerante per il grande pubblico, organizzata la sera, farà tappa nei 6 comuni che quest'anno ospiteranno  la sesta edizione del Géofestival alpino. 

couv-pour-site-IT.png

Beaufortain Géo Découvertes

Questa associazione ha per scopo il sensibilizzare il grande pubblico sulla ricchezza della storia geologica, sulla storia dei paesaggi e sulla formazione del massiccio del Beaufortain e delle Alpi. 
Beaufortain Géo Découvertes ha organizzato a partire dal 2011 ben cinque Geofestivals alpini.

È stato l'incontro tra Gilles De Broucker, geologo e presidente di BGD, con Marc Lucas, professore all'École des Mines de Paris-Tech, ideatore del concetto "Géofestival", che ha avviato per la prima volta nel  Beaufortain tutte queste occasioni di condivisione geologica e festosa per il grande pubblico! Dopo alcune conferenze ed escursioni geologiche offerte dal 2007, tutto è iniziato, dal lato del Festival, nel 2011, su proposta del sindaco di Beaufort Annick Cressens, per organizzare il primo Geofestival alpino sul tema della geologia delle dighe, in occasione dei 50 anni della diga di Roselend!

Esperienza rinnovata nel 2013 sul tema "Pietre e uomini nel Beaufortain", con lo scopo di raccontare tutte le interessanti storie di uomini che hanno esplorato o sfruttato le pietre di questo massiccio! Poi, nel 2014, con 2 amici del Pays d'Albertville e dei Bauges, Olivier Cartier-Moulin e Pierre Renau, si è sviluppata l'idea di spiegare le Alpi a partire dalle nostre montagne e dalle nostre valli negli "Incontri Geologici Bauges - Beaufortain". 

3_géologues.png

Tre geologi appassionati, Yves, Franco e Gilles, vi presentano con grande piacere lo splendido programma che hanno preparato per questa sesta edizione del Geofestival alpino!

Nel 2016, ritorno al massiccio del Beaufortain per il 4 ° Geofestival dedicato al tema "Dalla roccia al vegetale", viaggiando attraverso tutti gli ambienti montani del massiccio del Beaufortain: frutteti, vigneti, prati in fiore, foreste, zone umide, torbiere, pascoli di montagna, brughiere, fino ai licheni sulle rocce verso le cime. 

Nel 2018, naturalmente, abbiamo continuato la nostra spiegazione delle Alpi al pubblico, delle loro rocce e paesaggi, e dopo i Bauges e il Beaufortain ci siamo uniti alla Vanoise, per una splendida avventura di 26 giorni: "L’Odissea Beaufortain- Vanoise"!

 

E quest'anno, è una nuova avventura quella a cui vi invitiamo ... nella terra del Monte Bianco! Stiamo lavorando duramente con Yves Siméon e molti altri specialisti della materia! Oltre all'incredibile avventura delle rocce del massiccio del Monte Bianco, parleremo del lavoro intrapreso per prevenire i rischi glaciali e periglaciali, in conseguenza del riscaldamento globale.  

 

Con grande piacere vi annunciamo quindi che il Géofestival alpino farà i suoi primi passi in Alta Savoia nell'estate del 2022, e anche in Italia in Valle d'Aosta, con un programma italiano organizzato dal nostro amico geologo Franco Bonetto e dalla sua squadra!

Gilles De Broucker

Presidente de Beaufortain Géo Découvertes 
e organizzatore del Géofestival alpino

IT 2022 TOPO.jpg
Il Géofestival 2022 in uno sguardo solo, visto dallo Spazio!
In bianco i luoghi delle Conferenze e in viola i siti delle Escursioni geologiche (immagine  Google Earth)
IT 2022 GEOL.jpg
croix-rouge.png
croix-rouge_edited.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png
croix-rouge.png